Bratislava Cosa Vedere in un Giorno

1

 

Bratislava, cosa vedere in un giorno!

L’ aeroporto di Bratislava è collegato alla città con il trasporto pubblico molto economico, quindi prendiamo il bus numero 60 che con 0,70 centesimi di euro ci porta alla stazione centrale della città per scoprire che esiste il bus numero 93 che sempre dall’aeroporto porta direttamente al centro della cittadina.
La mia personale sensazione è stata di smarrimento durante il tragitto del bus cittadino, che ha attraversato la periferia di Bratislava, se nei pressi dell’ aeroporto c’ era una presenza assurda di centri commerciali con tantissimi negozi a marchio Inglese che davano la sensazione di una città molto moderna e europeizzata, andando verso la stazione la presenza di blocchi di appartamenti in stile comunista mi ha sconvolta. Sarà stato il freddo, o le persone che combattevano il freddo con abiti che ricordavano la dittatura comunista russa, ma a mio avviso ha messo in luce le due facce della stessa città, se infatti da un lato abbiamo un centro storico pulito ed elegante, la periferia è molto povera e depressa.
Detto ciò, siamo scesi alla stazione dei treni e quindi abbiamo preso il bus numero 93 diretti al centro storico che dalla stazione ferroviaria dista solo 3 fermate!
Siamo così approdati al centro della capitale slovacca!

Che dire, entrando nelle mura di Bratislava ci sembrava di essere in un posto magico, un centro molto raccolto, pulito ed elegante.

BRATISLAVA CENTRO STORICO

Bratislava Centro Storico

BRATISLAVA CUMIL

Cosa vedere a Bratislava Cumil

La piazza principale di Bratislava, con i suoi lussuosi palazzi, Itlavne Namestie nonché sede del vecchio municipio e il Palazzo Primariale famoso per la sua sala degli specchi relegano una piacevole passeggiata, da non perdere è anche il Castello di San Giorgio che fa capolino da una collina non molto distante e facilmente raggiungibile a piedi.

La visita a Bratislava si conclude con il pranzo al Bratislavsky Mestiansky Pivovar all’ indirizzo Drevena 8 (budget per 2 circa 15 euro) dove abbiamo avuto il piacere di assaggiare il piatto tipico della cucina slovacca, ossia il Bryndzove Halusky, che altro non sono che gnocchi con formaggio tipico e pancetta.

A questo punto, rifocillati e scaldati per benino (il freddo è micidiale), ci avviamo alla stazione dei treni di Bratislava e ci accingiamo ad acquistare biglietti per Vienna.
Nota bene, per i biglietti del treno molto meglio se si acquistano alla normale biglietteria (12€), perché al centro informazioni turistica costano circa 4 € in più a biglietto!!
Se partite da Bratislava per Vienna con il treno il biglietto non va obliterato a terra, ma di volta in volta sarà il controllore a farlo.
Un ora di treno per una meta tanto desiderata, Vienna!

Share.

About Author

Maria Mazzeo è fondatrice ed editrice di Viaggiare Cosi il sito di viaggi. Artista e fotografa freelance basata tra Roma, Londra, Barcellona. Una donna ambiziosa che ha creato dal nulla il blog Viaggiare Cosi per documentare in maniera personale e professionale i propri viaggi, in modo informale e soprattutto onesto. Ha visitato hotel lussuosi ma anche ostelli in viaggi indipendenti in Europa tra cui Francia, Spagna, Portogallo, Regno Unito, Germania, Austria, Grecia e costantemente impegnata ad organizzare la prossima avventura!

1 commento

Leave A Reply

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com