Cordoba in un Giorno

0

Córdoba in un giorno o due giorni cosa vedere?

Continua la lettura e scopri tutte le tappe del mio viaggio in Andalusia!

 Mio caro lettore, se sei arrivato qui per caso o perché stavi cercando informazioni su Cordoba sei finito sul blog giusto!

 In questa serie di articoli racconto del mio viaggio in Andalusia nel dettaglio, dal punto di vista di un viaggiatore, che si autofinanzia, e che ama partire con uno zaino in spalla alla scoperta di posti e culture diverse.

La mia avventura, per chi non avesse letto gli articoli precedenti, inizia a Malaga per proseguire per Granada, e arrivare il terzo giorno del mio viaggio in Andalusia a Cordoba.

 Dopo un lungo viaggio in autobus da Granada a Cordoba, nel tardo pomeriggio arrivo in città dove ad attendermi c’è un tempaccio! Nonostante non mi piaccia viaggiare in taxi, ci sono momenti in cui bisogna saper scegliere, ecco in questo caso la scelta era pressoché obbligata, non solo per la pioggia torrenziale, ma anche e soprattutto per la distanza improponibile, il mio hotel si trovava dall’altra parte della città.. La mia scelta dell’hotel Mariano e’ stata dovuta al fatto che la mia idea era quella di viaggiare in auto, e l’ ubicazione dell’ hotel e’ perfetta se si sta programmando un viaggio in Andalusia in auto. Personalmente ho cambiato idea per via delle recensioni negative sulle compagnie di autonoleggio e devo dire che ho fatto la scelta giusta!

Si può tranquillamente fare un viaggio in Andalusia con il trasporto pubblico senza nessun problema!

Torniamo a Córdoba…

La prima cosa che da fare e’ un giro di perlustrazione per la città e cercare di orizzontarmi almeno un minimo. 

Cordoba Centro storico

Fortunatamente in pochi minuti a piedi dall’ hotel arrivo al ponte romano, una delle attrazioni di Cordoba, ma niente di spettacolare onestamente!

Cordoba Ponte Romano

Proseguendo verso l’ entrata principale alla città ci si trova alle spalle della Mezquita, senza un minimo di esitazione mi intrufolo nel giardino o aranceto, anche per sottrarmi all’ incessante pioggia!

L’ aranceto della Mezquita di Cordoba e’ qualcosa di indescrivibile, il profumo dei fiori D’ arancio ad Aprile era fortissimo, inebriante, la prima volta che ho trovato un profumo naturale così piacevole..

Aranceto Mezquita Cordoba

Al riparo dalla pioggia, sotto il colonnato della chiesa, ho goduto uno dei momenti più rilassanti di tutto il viaggio!

Questo momento è durato poco, le guardie dopo pochi minuti ci hanno invitato ad abbandonare la struttura, era arrivato l’orario di chiusura.

Da qui presto fatto mi dirigo verso il centro storico di Cordoba pieno di locali molto carini, in un intreccio di vicoli piacevolissimi, ordinati, puliti e signorili, onestamente in netto contrasto con Granada.

Centro Storico Cordoba

Ed è in uno di questi vicoli che ormai completamente inzuppata mi fermo per una tapas serale prima di tornare in hotel a dormire, stremata!

Sfortunatamente non è andata come speravo, arrivata in hotel mi rendo conto che la TV non funziona, per cui avviso la reception, che invia qualcuno a sistemare la situazione, che però non aveva nessuna esperienza nel campo e fa andare in corpo circuito tutto l’hotel! Dopo non so quanti minuti passati al buio, decidono di cambiarmi la stanza!

Finalmente una doccia calda e nanna!

 

Giorno 4 Viaggio in Andalusia

 La sveglia suona presto e anche se inizio ad essere stanca, so che non posso alzarmi tardi!

Dopo una colazione abbondante in una pasticceria a due passi dall’ hotel, con un servizio eccellente, finalmente un cameriere gentile (!), si riparte con lo zaino in spalla per visitare la Mezquita di Cordoba.

Cordoba Mezquita

Cordoba Mezquita

Il costo del biglietto per visitare la Mezquita di Cordoba è di € 8 a persona.

Cordoba Dettagli Mezquita

La storia della Mezquita di Cordoba è abbastanza triste, quello che rimane della moschea ancora oggi è impressionante, lo sguardo si perde seguendo gli archi e le colonne.

Cordoba Mezquita Porta

Onestamente non mi ha fatto molto piacere vedere una chiesa barocca all’interno della moschea, il mio pensiero costante era diretto a quello che è stato distrutto e che non potrà essere mai più recuperato, uno scempio da parte di chi non ha avuto molto rispetto dell’arte!

Mezquita di Cordoba

Dopo aver visitato la Mezquita di Cordoba con il suo giardino o aranceto devo proseguire verso la stazione dei treni, ma non prima di un pranzo veloce e una piacevole passeggiata per i vicoli del centro, che con la luce del sole incantano il viaggiatore!

La stazione di Cordoba si trova a circa 20 minuti a piedi dal centro città, la passeggiata è piacevole e rilassante.

Arrivati alla stazione inizia una nuova avventura, come sempre, do buoni consigli e quando arriva il mio turno me ne dimentico sempre.. Non ho fatto i biglietti del treno in anticipo, e nonostante sia arrivata in orario per il treno, non è sufficiente per fare anche i biglietti, la coda è lunga e pochi gli sportelli aperti ( ora della siesta) e per questo motivo perdo il treno e mi tocca aspettare 2 ore prima che arrivi il prossimo!

Mi lascio Cordoba alle spalle, felicissima, nonostante sia una bella città, ma non sto più nella pelle poiché la meta è Siviglia, per la Feria de Abril.

Vi lascio qui, se vi è piaciuto il mio racconto su Cordoba cosa vedere in un giorno, lasciate pure un commento e non perdetevi il prossimo articolo su Siviglia! Xxo

Share.

About Author

Maria Mazzeo è fondatrice ed editrice di Viaggiare Cosi il sito di viaggi. Artista e fotografa freelance basata tra Roma, Londra, Barcellona. Una donna ambiziosa che ha creato dal nulla il blog Viaggiare Cosi per documentare in maniera personale e professionale i propri viaggi, in modo informale e soprattutto onesto. Ha visitato hotel lussuosi ma anche ostelli in viaggi indipendenti in Europa tra cui Francia, Spagna, Portogallo, Regno Unito, Germania, Austria, Grecia e costantemente impegnata ad organizzare la prossima avventura!

Leave A Reply

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com