Vacanze Gran Canaria Dicembre

0

Le mie vacanze a Gran Canaria Dicembre!

Siete alla ricerca di info su cosa vedere a Gran Canaria ? Leggete oltre…

Questo viaggio inizia con il cuore! Dopo aver trascorso otto mesi della Mia vita a Tenerife, una delle priorità era tornare entro l’anno alle Canarie! Dopo varie e ripetute indecisioni su quale delle isole approdare decidiamo di non tornare a Tenerife ma di avventurarci alla Gran Canaria, sopratutto in considerazione del fatto che Tenerife in termini di spiagge non é emessa proprio bene, mentre il sud della Gran Canaria mi ha subito affascinata con le sue Dune e spiagge di sabbia fine.

A questo punto si può dire che in termini di meta ci siamo!

Ad essere totalmente onesti quello che mi ispira di più di questo viaggio sicuramente sono le dune di Mas Palomas che a differenza di quanto immaginavo sono del tutto naturali, grazie al famoso fenomeno che investe le Canarie, il Calima che altro non è che vento molto caldo proveniente dal deserto del Sahara che porta con se la sabbia fine e che forma e trasforma le dune.

Dune di Maspalomas Gran Canaria

Dune di Sabbia Mas Palomas

 

Questo viaggio è stato programmato per Dicembre, prima di Natale con l’idea di evitare la folla di turisti che trascorreranno Natale e Capodanno alle Canarie!

Dopo aver prenotato il volo, il problema sarà decidere dove alloggiare, in quanto a Gran Canaria (come in tutte le Isole dell’ archipelago) esiste il microclima per cui bastano davvero pochissimi chilometri per trovare temperature che variano anche di 10 gradi. Dopo tutta una serie di ricerche la migliore scelta in termini di temperatura risulta essere Porto Rico in quanto per la seconda settimana di Dicembre si prevedono anche 28 gradi.

Gran Canaria Porto Rico

Puerto Rico Gran Canaria

Durante la ricerca però è emerso qualcosa a cui non avevo pensato ne preventivato, qualcosa che in un certo senso mi ha scioccata e mi ha sensibilizzato nei confronti del problema della cementificazione tanto da stravolgere completamente un isola intera.

Se cercate paesaggi naturali quest’ isola non fa per voi, come per molti versi non lo è neanche Tenerife, a Gran Canaria i paesaggi esistenti si limitano alle spiagge e immense costruzioni fino a coprire totalmente le colline, devastando talvolta il paesaggio.

In questo sono rimasta molto delusa.

Torniamo a Porto Rico, un villaggio, un resort per soli turisti, non si troverà molto del posto, è quello che c’ è è tutto destinato al turismo e a dire il vero questo è stato uno degli aspetti peggiori.

Fortunatamente in nove giorni si può girare piuttosto bene l’ Isola sia se si dispone di un automobile ma anche con il trasporto pubblico, che collega benissimo un po’ tutti i villaggi più interessanti.

Gran Canaria Porto di Mogan

Gran Canaria Puerto di Mogan

Una visita è consigliata a Mogan, un villaggio di pescatori, dove si può carpire la vera anima Canaria, dove l’ architettura del luogo è stata conservata intatta, con vere e proprie case Canarie, e dove si può passeggiare tra le sue strade e scoprire bellissime botteghe di artigiani dove magari ci si può fermare a comprare qualcosa di veramente tipico.

Anche per ciò che riguarda la gastronomia, ho trovato questo angolo pittoresco molto interessante soprattutto per le mie amatissime Tapas, gustosissime anche grazie al formaggio prodotto nell’ isola e ritenuto il formaggio più buono al mondo e il famoso prosciutto dove vi è una vera e propria cultura.

Anche il pesce è molto buono in quanto ci sono i pescatori del posto che riforniscono i ristoranti, assicurando in questo modo la qualità a tavola.

Da Porto Rico in 20 minuti di autobus si può arrivare a Maspalomas, dove è possibile fermarsi a visitare il faro, oppure concedersi una delle attrazioni da turista a attraversare le dune su un cammello.

Gran Canaria Faro di Maspalomas

Faro di Mas Palomas

Se invece amate passeggiare allora concedetevi 3 ore di libertà sulle dune di sabbia, ma ricordatevi di portarvi da bere, perché se è una giornata assolata, non si resiste senza.

Dune di Sabbia Maspalomas

Dune Gran Canaria

Un altro consiglio è quello di usare una protezione solare alta, il sole brucia!!

A parte questo, godevi il più possibile questo angolo di paradiso, davvero particolare , nudisti a parte. Infatti tutte le dune sono destinate a nudisti!

Playa degli Igles Gran Canaria, oltre ad essere una bella spiaggia, ospita un piccolo mercatino dove si possono acquistare souvenir o giochi da spiaggia.

Non molto distante dalla spiaggia vi si trova il paesino di San Fernando, che è il tipico paesino di mare Canarie, pieno di caffetterie e ristoranti ottimi e molto economici, oltre a negozi e supermercati vari, come il mio amatissimo Mercadona!!

Una visita alla capitale non può mancare, bellissima ed elegante la strada principale piena di vita, ma anche il quartiere storico, dove per il periodo natalizio viene allestito un mercatino soprattutto dell’ artigianato locale.

Famosa la spiaggia di surfisti e l’acquario di Las Palmas, ma a Dicembre era piuttosto freddo per visitarlo, mentre a sud dell’ isola le temperature erano alte a nord la temperatura si abbassa anche di 10 gradi!

Las Palmas Gran Canaria

Las Palma Capitale Gran Canaria

Share.

About Author

Maria Mazzeo è fondatrice ed editrice di Viaggiare Cosi il sito di viaggi. Artista e fotografa freelance basata tra Roma, Londra, Barcellona. Una donna ambiziosa che ha creato dal nulla il blog Viaggiare Cosi per documentare in maniera personale e professionale i propri viaggi, in modo informale e soprattutto onesto. Ha visitato hotel lussuosi ma anche ostelli in viaggi indipendenti in Europa tra cui Francia, Spagna, Portogallo, Regno Unito, Germania, Austria, Grecia e costantemente impegnata ad organizzare la prossima avventura!

Leave A Reply

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com